Italia, mercato moto e ciclomotori in secco calo a maggio

mercoledì 4 giugno 2008 13:36
 

TORINO (Reuters) - Maggio in netta flessione per tutto il settore delle due ruote a motore, che nel complesso attesta le vendite a 68.337 veicoli, circa 10.500 in meno rispetto all'anno scorso (-13,4%), dice una nota Ancma Confindustria.

Le immatricolazioni di mezzi superiori a 50cc sono state 54.926, con un calo del 14,7%.

Per i ciclomotori da 50cc le consegne sono state 13.411 (-7,5% rispetto allo stesso periodo del 2007).

"Anche se le vendite delle due ruote sono diminuite in termini percentuali meno delle auto, e' evidente che la congiuntura economica sta frenando la propensione all'acquisto dei veicoli e gli incentivi alla rottamazione non sono sufficienti ad invertire la tendenza", ha detto Guidalberto Guidi, Presidente di Confindustria Ancma.

Il dato complessivo dei primi 5 mesi dell'anno arriva a 246.307 unita' (-8,2% rispetto all'anno precedente), con i veicoli immatricolati che si fermano a 196.622 pezzi (-10,6%).