Pechino,ucciso a coltellate suocero coach pallavolo Usa

sabato 9 agosto 2008 18:14
 

PECHINO (Reuters) - Il suocero dell'allenatore della squadra maschile statunitense di pallavolo è stato ucciso a coltellate, mentre la suocera è rimasta ferita gravemente oggi a Pechino nel corso di un'aggressione. Lo annuncia in un comunicato il Comitato olimpico Usa.

Todd Bachman era il padre di Elisabeth Bachman, ex giocatrice di pallavolo Usa alle Olimpiadi di Atene del 2004, e suocero dell'allenatore del team maschile Hugh McCutcheon.

Mentre visitavano la Torre del Tamburo in compagnia della figlia, Bachman e la moglie Barbara sono stati accoltellati in quello che le autorità locali di polizia hanno definito come un attacco condotto da un aggressore solitario, ha reso noto il comitato olimpico.

L'uomo è morto, mentre la moglie è rimasta gravemente ferita ed è in pericolo di vita. La figlia Elisabeth è rimasta illesa, ma l'aggressore - un 47enne cinese che poi si è suicidato gettandosi dalla Torre - ha ferito anche la guida turistica cinese che accompagnava il gruppo.

Restano ignoti i motivi dell'aggressione.