Georgia potrebbe ritirare squadra da Olimpiadi Pechino

sabato 9 agosto 2008 17:06
 

PECHINO (Reuters) - La Georgia potrebbe ritirare la propria squadra di 35 atleti dai Giochi olimpici di Pechino a causa dell'offensiva russa: lo ha detto oggi a Reuters il Comitato olimpico nazionale del paese caucasico.

"Non sappiamo cosa succederà ma ne stimo discutendo ora. La decisione spetterà al presidente del paese (Mikheil Saakashvili)," ha detto il portavoce Giorgi Tchanishvili.

Oggi la Georgia ha chiesto il cessate-il-fuoco, dopo che la Russia ha scatenato un'offensiva per costringere le truppe georgiane a ritirarsi dalla regione secessionista dell'Ossezia del Sud.

Secondo la Russia si conterebbero 2.000 morti e 30.000 profughi tra gli abitanti dell'Ossezia del Sud nelle ultime 36 ore.

Il team olimpico georgiano ha invitato la comunità internazionale a contribuire a porre fine alla violenza.

"Questa strategia deliberata di aggressione è cresciuta fino a divenire un intervento militare su ampia scala che coinvolge tutte le regioni della Georgia", hanno detto gli atleti in un comunicato.

"La Georgia fa appello alla comunità internazionale affinché chiarisca che l'intrusione e il bombardamento del territorio di uno stato sovrano è inaccettabile nel 21esimo secolo e che azioni di questo tipo non possono essere tollerate.