Corea del Sud, reverendo Moon ferito in atterraggio emergenza

sabato 19 luglio 2008 14:23
 

SEUL (Reuters) - Il fondatore della Chiesa dell'Unificazione, Sun Myung Moon, è rimasto ferito nell'atterraggio di emergenza a cui è stato costretto l'elicottero che lo trasportava insieme ai familiari, e che poi è andato in fiamme. Lo annunciano oggi i media sudcoreani.

Il reverendo Moon, 88 anni, e sua moglie sono stati trasportati in ospedale con altre cinque persone rimaste ferite nell'incidente, dicono l'agenzia di stampa Yonhap e altri media, citando come fonte i soccorritori.

L'elicottero trasportava complessivamente 16 persone e ha compiuto un atterraggio di fortuna in una cittadina a circa 60 chilometri a nord-est di Seul. Non si hanno notizie dettagliate sulle condizioni di Moon.

La polizia e i vigili del fuoco sudcoreani non confermano che il reverendo e sua moglie fossero a bordo, mentre non è stato possibile contattare la Chiesa dell'Unificazione per un commento.

 
<p>Moon Sun-Myung, fondatore della Chiesa dell'Unificazione in una foto del giugno scorso. REUTERS/Lee Jae-Won</p>