Adozioni, coppie italiane potranno accogliere bimbi cinesi

martedì 18 dicembre 2007 18:55
 

ROMA (Reuters) - Con l'accordo ratificato oggi tra Roma e Pechino, al termine di una visita di una delegazione ufficiale cinese, i cittadini italiani potranno adottare minori cinesi. Lo annuncia in una nota il ministero delle Politiche per la Famiglia.

"L'accordo ratificato oggi con la firma del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, permetterà di sviluppare le adozioni di minori cinesi da parte di cittadini italiani", dice il comunicato, spiegando che in un primo tempo opereranno in Cina due enti italiani, il Centro Italiano per l'Aiuto all'Infanzia (Ciai) e l'Associazione Italiana Amici dei Bambini (Aibi).

"Sono certa che a partire da queste giornate di intenso lavoro si realizzerà una proficua collaborazione tra i due Stati per permettere a tanti bambini di trovare l'affetto di una famiglia italiana", ha commentato Rosy Bindi, ministro della Famiglia.