Vedova del cantante dei Clash pubblicherà libro di memorabilia

sabato 8 dicembre 2007 15:28
 

LONDRA (Reuters) - La moglie di Joe Strummer pubblicherà un libro basato su alcune rare memorabilia dell'ex 'front man' della band punk inglese The Clash insieme all'artista britannico Damien Hirst. Lo ha dichiarato lei stessa in un'intervista pubblicata oggi.

Strummer è morto cinque anni fa, a 50 anni, e la moglie Lucinda Mellor ha appena finito di passare al vaglio il suo archivio, composto di valigie piene di una trentina di buste di plastica che contengono testi, disegni e vari scritti.

"Un giorno faremo un libro sorprendente, con Damien Hirst", ha detto al donna al quotidiano Independent, parlando del progetto a cui lavora con l'amico di Strummer.

"Ma ci vuole un sacco di tempo. Non è qualcosa che si può fare di corsa. Sarà bello. sarà come un libro d'arte con foto, testi, disegni, forse canzoni inedite, rarità. E insieme ci saranno cd con cose rare di Joe".

Grazie all'aiuto di un altro artista, Gordon McHarg, Mellor sta catalogando attentamente i memorabilia. "All'improvviso ho capito che ogni busta riguardava una settimana in tour o una session", ha detto. "Ogni busta aveva dentro un temperamatite, cartine per tabacco, una scatola di fiammiferi, fazzoletti, scontrini".

Strummer, che era nato ad Ankara, in Turchia, da genitori britannici, e il cui vero nome era John Graham Mellor era passato a suonare dai corridoi della metro londinese al successo coi Clash, uno dei gruppi di punta del punk rock inglese negli anni 70.

Dopo la separazione del gruppo, negli anni 80, Strummer aveva dato corso a diversi progetti, recitando, suonando e scrivendo musica per film.

 
<p>La vedova di Joe Strummer, Lucinda Strummer, fra il chitarrista dei Clash Mick Jones (sinistra) e il bassista Paul Simonon (destra). REUTERS/Mike Segar MS/SV</p>