Chitarrista di Bon Jovi arrestato per guida in stato di ebbrezza

giovedì 27 marzo 2008 10:11
 

LOS ANGELES (Reuters) - Il chitarrista della rock band Bon Jovi, Richie Sambora, è stato arrestato nel Sud California per sospetta guida in stato di ebbrezza. Lo ha reso noto ieri sera la polizia.

Sambora, fermato poco dopo le 23 di martedì di sul litorale di Laguna Beach, potrebbe essere anche accusato di aver messo in pericolo dei minori. Due ragazze adolescenti erano infatti a bordo della sua Hummer, quando il chitarrista è stato fermato. Con Sambora c'era anche una terza passeggera, maggiorenenne, ma la polizia non ha fornito le generalità di nessuna delle tre.

"E' stato fermato perché guidava al centro della strada e sbandava", ha detto un portavoce della polizia di Laguna Beach. "L'agente che l'ha fermato ha sentito odore di alcol e l'ha sottoposto al test di sobrietà", test che non è stato superato da Sambora. La polizia attende ora i risultati delle analisi del sangue.

Le autorità non ha detto chi fossero le tre giovani passeggere dell'auto di Sambora, il quale ha una figlia di 10 anni avuta dall'attrice Heather Locklear. Il chitarrista è stato già in cura riabilitativa due volte nel 2007.

Il gruppo di Bon Jovi si è formato negli anni Ottanta e grazie ad album come "Slippery When Wet" e "New Jersey" è diventato uno delle rock band che hanno segnato la storia della musica di quegli anni.

 
<p>Il chitarrista Richie Sambora, della band Bon Jovi, in una foto segnaletica della polizia di Laguna Beach. REUTERS/Laguna Beach Police Department/Handout</p>