Record di incassi per sequel Batman oltre 400 milioni dollari

mercoledì 6 agosto 2008 09:55
 

LOS ANGELES (Reuters) - Nuovo record di incassi per il sequel di Batman "Il cavaliere oscuro" che al botteghino negli Stati Uniti ha raggiunto i 400 milioni di dollari nel giro di 18 giorni, in meno della metà del tempo necessario a "Shrek 2" per incassare la stessa cifra.

Lo ha riferito Warner Bros. Pictures.

Dopo il terzo weekend di fila al primo posto in classifica nei cinema statunitensi e canadesi "Il cavaliere oscuro" ha incassato 6,3 milioni di dollari lunedì toccando così la soglia dei 400,03 milioni di dollari nel mercato domestico, secondo i dati forniti dalla casa di produzione cinematografica di proprietà di Time Warner.

"Shrek 2", la pellicola che prima del sequel di Batman aveva raggiunto questo record, aveva incassato 400 milioni nel giro di 43 giorni nel 2004, secondo i dati di Media By Numbers.

Warner Bros. ha detto di aspettarsi che "Il cavaliere oscuro" guadagni almeno altri 100 milioni di dollari in vendite nel Nord America, superando la cifra di 461 milioni di dollari, una pietra miliare negli incassi cinematografici, raggiunta nel 1977 da "Guerre Stellari" che è al secondo posto nella classifica dei film di tutti i tempi negli Stati Uniti e in Canada.

Ma se "Il cavaliere oscuro" sembra avere tutte le carte in regola per diventare il secondo film che ha incassato 500 milioni di dollari nel mercato domestico, sembra alquanto difficile battere il record di 601 milioni di dollari raggiunto nel 1997 da "Titanic".

 
<p>Un fan truccato da Joker chiede un autografo all'attore Christian Bale, il Batman di "The Dark Knight" alla prima europea del film, il 21 luglio scorso a Londra. REUTERS/Toby Melville</p>