Michael J. Fox torna in tv Usa con "Rescue Me"

mercoledì 16 luglio 2008 09:09
 

di Alex Dobuzinskis

LOS ANGELES (Reuters) - L'attore Michael J. Fox, che da anni soffre del morbo di Parkinson e per questo compare ormai raramente sul grande e piccolo schermo, tornerà in tv il prossimo inverno come guest star nello sceneggiato "Rescue Me", che racconta le avventure dei pompieri newyorkesi. Lo ha annunciato la rete via cavo FX ieri sera.

Fox, 47 anni, reciterà la parte del fidanzato in carrozzella della ex moglie del protagonista principale, il pompiere newyorkese Tommy Gavin, interpretato da Denis Leary.

Fox, che è di origine canadese, ha firmato per apparire in quattro episodi nella quinta stagione di "Rescue Me".

"E' una gran notizia, è un attore fenomenale", ha detto il portavoce di Fx John Solberg. "Con Denis sono amici da tempo ed è una bella accoppiata, e dovrebbe essere anche molto divertente".

L'ultima apparizione di Fox in tv all'ora del prime-time risale al 2006, nella serie "Boston Legal", dove interpretava la parte di un dirigente aziendale malato di cancro ai polmoni.

Fox è diventato famoso negli anni 80 con la sitcom "Family Ties" (in Italia "Casa Keaton") e poi con la serie di film "Ritorno al Futuro".

Nel maggio 2000 aveva annunciati l'intenzione di dedicarsi alla ricerca di un cura per il morbo di Parkinson e di lasciare il mondo dello spettacolo, prima che la malattia lo rendesse invalido.

 
<p>L'attore Usa Michael J. Fox in una foto di due anni fa. REUTERS/Lucas Jackson (UNITED STATES)</p>