Arte, tela Monet venduta a somma record di 51 mln di euro

mercoledì 25 giugno 2008 10:31
 

LONDRA (Reuters) - Un acquerello di Claude Monet è stato battuto ieri sera all'asta al prezzo record di 41 milioni di sterline (51,7 milioni di euro), raddoppiando la somma più alta mai raggiunta per un quadro dell'artista e segnando un ottimo inizio di stagione del mercato d'arte londinese.

"Le bassin aux nympheas" (Lo stagno delle ninfee) aveva un prezzo stimato tra i 18 e i 24 milioni di sterline (tra i 22 e i 30 milioni di euro), ma dopo un intensa battaglia è stato venduto per una somma doppia rispetto ai 25 milioni di euro offerti per una tela dello stesso artista lo scorso maggio.

La vendita rientrava nella serata di Christie's dedicata all'impressionismo e all'arte moderna che ha totalizzato vendite per 144 milioni di sterline (circa 182 milioni di euro), la somma più alta mai raggiunta durante un'asta in Europa.

 
<p>Il vero stagno delle ninfee di Monet, quello nel suo giardino di Giverny, visitato a met&agrave; giugno dalla fist lady americana Laura Bush (al centro nella foto). REUTERS/Benoit Tessier</p>