Inglese guida a 16 km all'ora: patente sospesa per una settimana

venerdì 4 gennaio 2008 17:30
 

LONDRA (Reuters) - A un'inglese che viaggiava a meno di 10 miglia l'ora (16 chilometri) in autostrada è stata sospesa la patente, e la donna ora commenta: "Quella strada è la mia nemesi".

Sul lunotto posteriore dell'auto di Stephanie Cole, 58 anni, che abita a Fishponds, Bristol, c'è scritto "Non vado veloce, per favore superatemi".

La donna ha ammesso ieri, nel corso di un'udienza in tribunale, di aver mancato di attenzione alla guida, e il giudice l'ha avvisata che alla fine del periodo di ritiro della patente dovrà superare un test.

"Non volevo entrare in autostrada, ma all'improvviso mi ci sono ritrovata e non potevo uscire", ha detto a Reuters dopo l'udeinza, raccontando dell'episodio che l'ha vista protagonista in agosto sulla M32, vicino a casa sua.

"Sono stata presa dal panico. Odio quel pezzo di strada e di solito la evito. E' la mia nemesi".

Cole si stava recando da casa sua a una cartoleria, quando è stata bloccata al volante della sua mini-auto Perodua Kenari.

"Ho pensato: 'grazie a Dio' quando ho visto i lampeggianti blu", ha detto. "Ho pensato che avrebbero potuto aiutarmi e gli ho chiesto di portarmi a casa".

La donna, che soffre di sclerosi multipla, ha detto che ha bisogno della macchina per spostarsi. "Proverò a passare il test", ha spiegato.

"Dovrò fare del mio meglio alla guida, e spero sia meglio di quel che ho fatto".

 
<p>Immagine d'archivio di una lumaca. NO RIGHTS CLEARANCES OR PERMISSIONS ARE REQUIRED FOR THIS IMAGE. REUTERS/Russell Boyce RUS/dbp/MD</p>