Francia, attivista Bové in sciopero della fame contro uso Ogm

giovedì 3 gennaio 2008 14:07
 

PARIGI (Reuters) - L'agricoltore e attivista radicale francese José Bové, divenuto famoso a livello mondiale per la sua lotta contro il junk food [cibo spazzatura], ha iniziato uno sciopero della fame oggi per convincere il governo a fare di più per mettere al bando il grano geneticamente modificato (Ogm).

Parlando a Rtl radio, Bové ha detto che da questa mattina sta bevendo solo acqua per protestare contro il fallimento del governo che aveva promesso lo scorso anno di mettere al bando legalmente l'uso di Ogm.

Bové e un'altra quindicina di attivisti faranno lo sciopero della fame in un palazzo nel centro di Parigi.

 
<p>L'agricoltore e attivista francese Jos&egrave; Bov&egrave;. REUTERS/ Regis Duvignau (FRANCE)</p>