Cinema, 'Get Smart' travolge il 'Guru' ai botteghini Usa

lunedì 23 giugno 2008 10:41
 

LOS ANGELES (Reuters) - Con il suo "telefono-scarpa", questo fine settimana in Nord America Maxwell Smart ha sbaragliato Mike Myers al botteghino.

"Get Smart," remake di una popolare serie televisiva parodia del genere spionistico, ha incassato una somma stimata a 39,2 milioni di dollari durante i primi tre giorni di uscita, secondo quanto ha riferito ieri Warner Bros Picture, che lo ha distribuito.

Steve Carell, della serie tv "The Office", interpreta Maxwell Smart, l'imbranato agente segreto originariamente da Don Adams. Anne Hathaway ha preso invece il posto di Barbara Feldon nel vestire i panni dell'intelligente braccio destro al femminile di Smart, l'Agente 99.

Il "Love Guru" di Myers, nel frattempo, si è piazzato quarto nel suo weekend di esordio incassando 14 milioni di dollari, secondo quanto ha detto Paramount Pictures, contro i 20 milioni previsti dalla critica hollywoodiana.

L'attore canadese - nella sua prima apparizione sul grande schermo dal 2003 in "The cat in the hat" - interpreta un personaggio di nome Pitka, un americano abbandonato da piccolo ai cancelli di un ashram indiano, cresciuto dai guru e tornato in America dove è diventato ricco con la terapia di coppia.

 
<p>I membri del cast di "Get Smart" Anne Hathaway e Steve Carell REUTERS/Mario Anzuoni</p>