Olimpiadi: 13 ori per la Cina, Italia scende al 5° posto

martedì 12 agosto 2008 19:19
 

PECHINO (Reuters) - Alla quarta giornata dei Giochi di Pechino, la Cina continua a dominare il medagliere degli ori, anche se gli Stati Uniti contano il maggior numero di titoli.

La Cina conta 13 ori, tre argenti e quattro bronzi, per un totale di 20 medaglie, contro le 22 degli Usa che però vantano solo 7 ori.

Al terzo posto della classifica generale c'è la Corea del Sud, con cinque medaglie d'oro e un totale di 12 titoli.

La Germania ha scalzato dal quarto posto l'Italia conquistando quattro ori, per un totale di sei medaglie.

L'Italia scende al quinto posto con tre ori, e complessivamente ha nove titoli.

Tre ori anche per l'Australia - che però ha meno medaglie d'argento e più di bronzo dell'Italia - e per il Giappone.

Finora sono tre i paesi che hanno vinto due ori (Russia, Gran Bretagna e Repubblica Ceca) e nove quelli che ne hanno uno soltanto.

Complessivamente, sono 46 su 204 i paesi che hanno vinto finora almeno una medaglia.

 
<p>Francesco D'Aniello. REUTERS/Desmond Boylan (CHINA)</p>