Arrestato rapper Kanye West dopo rissa con fotografi

venerdì 12 settembre 2008 09:56
 

LOS ANGELES (Reuters) - La stella del rap Usa Kanye West è stato arrestato ieri all'aeroporto di Los Angeles, e poi rimesso in libertà su cauzione qualche ora più tardi, dopo una rissa con alcuni fotografi. Lo ha riferito un portavoce dello scalo aereo.

Nello scontro, in cui è rimasta coinvolta anche la guardia del corpo dell'artista, finita anch'essa agli arresti, è stata danneggiata una telecamera del sito web Tmz.com.

Secondo il portavoce dell'aeroporto, West, 31 anni, e il bodyguard sono stati fermati ieri mattina per vandalismo.

Il pubblico ministero, invece, non ha ancora deciso se incriminare formalmente il cantante e la sua guardia del corpo.

"Attendere che la polizia abbia completato l'indagine", ha detto una portavoce dell'ufficio del procuratore del Distretto di Los Angeles.

West e il bodyguard, secondo il portavoce dell'aeroporto, sono stati arrestati al di fuori dell'area riservata ai controlli di sicurezza sui passeggeri.

Secondo il sito Tmz, West sarebbe corso verso un fotografo strappandogli di mano la macchina fotografica, per poi gettarla a terra dopo una colluttazione. Sempre secondo il sito, la guardia del corpo dell'artista avrebbe subito dopo ordinato al cameraman di Tmz di smettere di riprendere la scena e gli avrebbe sottratto la videocamera, strappando il microfono e gettandola a terra.

West, vincitore di nove Grammy Award come rapper e produttore, si è esibito domenica scorsa a Los Angeles per gli MTV Music Video Awards cantando "Love Lockdown", il suo nuovo singolo.

 
<p>Kanye West. REUTERS/Phil McCarten (UNITED STATES)</p>