Cinema, al botteghino Usa primo "21",Kevin Spacey prof d'azzardo

lunedì 31 marzo 2008 10:02
 

LOS ANGELES (Reuters) - Un nuovo film drammatico statunitense dedicato al gioco d'azzardo, "21", ha conquistato la prima posizione al botteghino nel weekend, con un incasso stimato dalla casa di distribuzione Columbia Pictures in 23 milioni e 700mila dollari.

La pellicola, basata su fatti realmente accaduti, racconta la storia di un gruppo di studenti del college che mettono in piedi un sistema per contare le carte ai tavoli di blackjack a Las Vegas, la capitale mondiale del gioco.

Tra i protagonisti di "21" compaiono Kevin Spacey, un professore che fa da guida agli studenti, e Laurence Fishburne, un criminale al soldo dei casinò. Il film è diretto dal regista sustraliano Robert Luketic ("Legally Blonde").

Secondo Columbia Pictures, i, debutto del film - costato 35 milioni di dollari - ha superato le attese.

Dal primo posto, è sceso invece al numero due della classifica Usa il cartone animato "Dr. Seuss' Horton Hears A Who!", con le voci di Jim Carrey e Steve Carell.

Esordio al numero tre per "Superhero Movie", che incassa solo 9,5 milioni di dollari.

 
<p>L'attore americano Kevin Spacey. REUTERS/Stephen Hird</p>