Giornali Usa rischiano di peggiorare in recessione, dice Goldman

giovedì 10 gennaio 2008 12:14
 

NEW YORK (Reuters) - Il calo di entrate e guadagni dei giornali americani potrebbe accelerare in una recessione, rendendo il già problematico settore media ancora più vulnerabile nel 2008, dice Goldman Sachs.

I titoli del settore sono calati dopo che Goldman ha abbassato le stime e i price target delle società editrici - già alle prese con il passaggio di una buona fetta di pubblicità su Internet - seguite dai suoi analisti, con New York Times e McClatchy tra le meno favorite.

"Riteniamo che il trend verrà aggravato da una flessione ciclica nel 2008 ... col risultato che pensiamo sarà la peggiore performance in termini di entrate dal 2001", dicono gli analisti di Goldman in una nota.

 
<p>Giornali Usa rischiano di peggiorare in recessione, dice Goldman. REUTERS PICTURE</p>