19 febbraio 2008 / 08:39 / 10 anni fa

Giovani e annoiati nel weekend? Provate il "looping"!

di Matthew Bigg

JENA, Stati Uniti (Reuters) - Se sei giovane e annoiato in una piccola cittadina degli Stati Uniti, puoi sempre montare in macchina, accendere la radio e fare "looping".

Nelle sere del weekend a Jena, piccolo centro rurale di 3,000 abitanti in Lousiana, la strada principale si affolla di teenagers che, in macchina ma passo d'uomo, percorrono le vie del centro sintonizzati a tutto volume su Saturday Night Country Gold.

Una volta arrivati al parcheggio del Mitch Restaurant, si torna indietro per raggiungere Untamed Outdoor Products, l'altro capo della città. Là si fa il giro del parcheggio e si riparte: si fa il "looping" appunto, che in inglese significa "girare in tondo".

"Puoi fare 'looping' tutta la notte, finché non ti finisce la benzina", ha detto Seth Devil dal suo pick-up.

Il looping è stato un passatempo dei giovani americani di provincia già dagli anni '50. In alcune parti del Paese segue addirittura delle pratiche rituali, abituali per i giovani ma totalmente incomprensibili per gli adulti e i genitori.

Meg McGuffee, all'ultimo anno di liceo a Jena, spiega che di solito ci si incontra nella penombra dei parcheggi, dove qualcuno lascia la sua macchina per saltare su un'altra e continuare il "looping" insieme agli amici, in cerca di qualche festa nelle vicinanze.

Jena è stata al centro dell'attenzione lo scorso anno per la grande marcia di protesta contro una condanna, ritenuta troppo severa dai manifestanti, a carico di sei giovani neri accusati di aver aggredito un giovane studente bianco.

Da allora la cittadina sie è chiusa in se stessa.

Non è più con i clacson che i ragazzi salutano i loro amici, ma con il rombo dell'acceleratore, amplificato da speciali congegni posti ad hoc nel tubo di scappamento.

"E' macho", dice Mc Guffee, con un tocco di ironia.

Ed è anche illegale. I giovani di Jena sanno che rischiano una multa.

Viaggiare attraverso il Paese è da tempo il simbolo della libertà americana. Ma gli scrittori hanno spesso usato il "looping" come una metafora per spiegare come la mancanza di obiettivi spinga i giovani a desiderare la fuga.

Tuttavia, a Jena, non ci si annoia mai. C'è ad esempio il "gioco della luce blu". Gli idranti gialli ai lati della strada sono dotati ciascuno di un riflettore blu situato al centro della strada. Il gioco consiste nel dividere gli occupanti della macchina in squadre e vedere chi riesce a colpire la luce blu con un pugno dato sul tettuccio dell'auto.

Mentre la maggior parte dei teenagers americani passa gran parte del prorpio tempo davanti alla tv, i giovani di Jena sono esperti di caccia e pesca, e normalmente posseggono un'arma che sanno come usare.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below