"Spider Man", altri due film in programma per la serie

domenica 7 settembre 2008 12:05
 

LOS ANGELES (Reuters) - L'attore Tobey Maguire e il regista di "Spider Man" Sam Raimi stanno pensando di lavorare di nuovo insieme per dare vita al quarto e al quinto film della serie di Columbia Pictures sul super-eroe, dissipando le voci secondo cui qualcun'altro avrebbe vestito i panni dell'Uomo ragno in nuovi episodi.

"La casa (cinematografica) non ha mai preso in considerazione nessun'altro attore. Tobey è stato la nostra unica scelta e l'unica persona con cui abbiamo parlato per questo ruolo", ha detto il portavoce Steve Elzer.

Nella speranza di contenere i costi, Columbia sta pensando di girare i due film contemporaneamente a partire dall'autunno del 2009, come fece New Line con la trilogia del "Signore degli Anelli", girata interamente in 274 giorni.

Laura Ziskin, produttrice insieme a Avi Arad, ha detto di sperare che "Spider Man 4" possa uscire nelle sale nel maggio 2011, nove anni dopo il debutto del primo film della serie.

La sceneggiatura è stata affidata a Jamie Vanderbilt ("Zodiac").

"Spider-Man" è la saga distribuita da Columbia di maggior successo: i primi tre film hanno incassato complessivamente 2,5 miliardi di dollari in tutto il mondo.

Lo studio, di proprietà Sony, non ha voluto rivelare che tipo di furfanti il super eroe dovrà combattere nelle prossime due pellicole, o se Kirsten Dunst riprenderà il suo ruolo di Mary Jane Watson.

 
<p>Tobey Maguire all'anteprima tedesca "Spider Man 3" nell'aprile 2007a Berlino. REUTERS/Fabrizio Bensch</p>