Moda Tokyo, kimono in denim e stampe eccentriche

martedì 11 marzo 2008 12:29
 

di Sophie Hardach

TOKYO (Reuters) - Kimono in denim e martellanti ritmi tecno: la settimana della moda a Tokyo ha omaggiato le tradizioni giapponesi presentando una versione rivista e aggiornata del più antico abito del Sol Levante.

Il kimono viene generalmente indossato in Giappone per le occasioni formali, ma lo stilista Jotaro Saito spera che le sue creazioni in tessuti brillanti e colorati diventino parte del guardaroba di tutti giorni dei giapponesi e del pubblico internazionale.

"Il mio messaggio è: puoi indossare il kimono a una festa, magari di compleanno, e puoi addirittura metterlo in lavatrice", ha detto Saito a Reuters dopo la sfilata. "Può essere un capo casual, proprio come altre creazioni, e non solo per matrimoni e funerali".

E' vero che portare il kimono richiede molta pratica. Persino le modelle in passerella sembravano avere qualche difficoltà, ma il pubblico della moda ne è parso entusiasta, soprattutto per il fantasioso e tuttavia tradizionale accostamento di colori.

Anche se la moda giapponese odierna tende a puntare su colori neutri come il grigio e il nero, le combinazioni di colore tipiche degli abiti da cerimonia giapponesi trovano spazio nei kimono di Soito, dove il verde è abbinato all'arancio brillante, il rosa al rosso, il giallo ocra al verde smeraldo.

Saito ha detto che il suo stile si ispira alla camelia, un fiore che in Giappone viene associato ai lieti eventi, come l'arrivo di un bambino, ma anche alla sfortuna. Le sue realizzazioni riflettono questo contrasto, attraverso stampe fantasiose su colori scuri o, per i kimono maschili, sul denim.

"Mio nonno e mio padre hanno sempre creato kimono all'avanguardia, e io seguo le loro orme", ha detto Saito. Lo stilista di Kyoto collabora anche con designer di arredamnento e di interni.

 
<p>Una modella in passerella alla settimana della moda a Tokyo. REUTERS/Michael Caronna (JAPAN)</p>