Calcio, inizia oggi la corsa dell'Italia agli Europei 2008

lunedì 9 giugno 2008 14:14
 

BERNA (Reuters) - Parte oggi per la nazionale azzurra campione del mondo la sfida per la conquista del titolo europeo, con il primo incontro che vedrà l'Italia battersi contro l'Olanda, nel girone C di cui fanno parte anche Francia e Romania.

Le prime quattro gare dei campionati Europei 2008 hanno visto vincitrici le nazionali favorite: nella giornata di apertura la Repubblica Ceca ha battuto la Svizzera, e il Portogallo la Turchia, mentre la Croazia ha avuto la meglio sull'Austria e la Germania sulla Polonia nei match disputatisi ieri.

L'Italia dovrà fare a meno del suo capitano Fabio Cannavaro - costretto in tribuna a causa di un grave infortunio alla caviglia - la cui fascia passerà probabilmente, per l'incontro di stasera a Berna, al portiere Gianluigi Buffon.

La gara di stasera - alle 20.45 - vede inoltre rivali due ex compagni di squadra, ora ct delle due nazionali italiana e olandese: Roberto Donadoni e Marco Van Basten, entrambi nelle file del Milan tra la fine degli anni '80 e i primi anni '90.

"Roberto è sempre stato un gran combattente e un vincitore, e ancora lo è", ha detto Van Basten, aggiungendo che lui e Donadoni sono ancora amici. "Se la sua squadra è come lui, sarà difficile da battere".

Nel primo incontro di oggi a Zurigo - alle 18.00 - anche la Francia, che giocherà contro la Romania, dovrà fare a meno del suo capitano, Patrick Vieira, in fase di recupero da uno strappo alla coscia, mentre il capocannoniere Thierry Henry è fuori allenamento dallo scorso venerdì per un leggero infortunio subito durante l'amichevole contro la Colombia, vinta dalla Francia per 1-0.

La Romania è generalmente considerata la squadra meno forte del girone, ma il coach Victor Piturca ha detto ieri che una loro vittoria contro la Francia, seconda qualificata ai Mondiali del 2006, non sarebbe una sorpresa.

 
<p>Marco van Basten REUTERS/Michael Kooren</p>