Russia, la storia di Vladimir Putin raccontata in un film

martedì 5 febbraio 2008 17:06
 

MOSCA (Reuters) - Un giovane agente del Kgb si innamora di una hostess di nome Lyudmila e poi conquista il Cremlino.

Vi sembra una storia che avete già sentito? La trama dell'ultima pellicola russa mostra forti somiglianze con la vita del presidente Vladimir Putin.

"Kiss Me Off The Record" infrange il taboo per il quale la vita privata di Putin è sempre rimasta all'oscuro dei cittadini.

La prima è fissata per il giorno di San Valentino, due settimane prima delle elezioni in Russia per identificare il successore di Putin, prossimo alle dimissioni dopo otto anni di incarico.

I sostenitori sperano di superare il successo che ha avuto il film di Hollywood "Pirati dei Caraibi" nelle vendite di dvd in Russia.

Il produttore Anatoly Voropayev, ex-vice governatore regionale, ha detto nel corso di una conferenza stampa che nessuno ha interpellato il Cremlino per realizzare la pellicola girata tra il 2001 e il 2003. E ha smentito le notizie che la moglie di Putin abbia collaborato alla sceneggiatura del film.

Putin ha sempre cercato di tenere la sua famiglia al riparo dalle luci della ribalta e Lyudmila, 50 anni, qualche volta è apparsa un po' nervosa in pubblico. La coppia ha due figlie: Maria e Katerina anche se i media russi non hanno mai scritto di loro.

"Kiss Me Off The Record" riprende scene molto importanti della vita di Putin tra cui il suo primo incontro con Lyudmila, il loro matrimonio avvenuto nel 1983 e il loro trasferimento a Dresden, in Germania dove Putin ha lavorato come agente del Kgb.

Putin, 55 anni, viene interpretato da Andrei Panin, un attore noto per il suo ruolo nei panni di un poliziotto corrotto in "Brigada", una mini-serie sui gruppi criminali all'inizio degli anni Novanta.