Formula Uno:Ferrari continuerà azione legale contro McLaren

venerdì 14 dicembre 2007 15:48
 

LONDRA (Reuters) - La Ferrari, campione di Formula Uno, dice di essere pronta a chiudere la controversia sullo spionaggio della McLaren a livello sportivo, ma continuando l'azione legale contro le persone coinvolte.

"La Ferrari rispetta la proposta del presidente della Fia di cancellare il meeting straordinario del World Motor Sport Council... chiudendo così l'incidente dal punto di vista sportivo", ha dichiarato il team.

"Comunque, è confermato che le cause penali in Italia e quelle civili in Inghilterra sono ancora in corso", aggiunge la nota.

La McLaren si è scusata con i rivali, la Federazione Automobilistica Internazionale e i tifosi oggi dopo aver ammesso che il flusso di informazioni della Ferrari rivelate al team è più grave del previsto.

Ha inoltre proposto di fermare lo sviluppo di tre sistemi che avrebbe messo sulle macchine nel 2008, dopo i sospetti della Fia secondo cui avrebbero potuto essere presi dai dati della Ferrari.

Il presidente della Fia, Max Mosley, in cambio ha proposto di cancellare l'incontro del 14 febbraio per valutare la macchina del 2008 della McLaren, che avrebbe potuto imporre altre penalità al team un mese prima dell'inizio della stagione.

 
<p>Le due Ferrari di Massa e Raikkonen davanti alla McLaren di Hamilton al Gran Premio del Brasile, ultima gara della scorsa stagione. REUTERS/Paulo Whitaker</p>