Cantante Bjork aggredisce un fotografo in Nuova Zelanda

lunedì 14 gennaio 2008 09:50
 

LOS ANGELES (Reuters) - La cantane islandese Bjork ha aggredito un fotoreporter in Nuova Zelanda strappandogli la maglietta dopo che lui aveva ignorato la sua richiesta di non scattarle delle foto. Lo ha scritto oggi il New Zealand.

L'incidente è avvenuto ieri all'aeroporto internazionale di Auckland, dove la cantante era arrivata per un concerto, ha scritto il giornale.

L'episodio ricorda un'aggressione analoga che la cantante aveva compiuto nel 1996 all'aeroporto di Bangkok sfogandosi contro un giornalista.

Glenn Jeffrey, fotografo dell'Herald, ha detto al giornale che Bjork era con un uomo che gli ha chiesto di non scattare foto.

"Ho fatto un paio di scatti e tre o quattro suoi primi piani ... come mi sono girato lei mi ha inseguito, mi ha preso per la maglia e l'ha strappata. Facendolo è caduta. In nessun momento l'ho toccata né le ho parlato", ha spiegato.

Il fotografo ha detto di aver informato la polizia dell'accaduto. Una portavoce dell'Auckland International Airport ha detto all'Herald che il suo personale potrà controllare le immagini delle videocamere se la polizia ne farà richiesta.

 
<p>La cantante islandese Bjork. REUTERS/Enrique Castro-Mendivil</p>