Grande concerto rock a Londra per i Led Zeppelin riuniti

martedì 11 dicembre 2007 11:22
 

LONDRA (Reuters) - I Led Zeppelin hanno suonato più di due ore di rock'n'roll energico e dinamico ieri, facendo muovere le lancette dell'orologio indietro di qualche anno e riempiendo la notte londinese di passione e nostalgia.

I quattro si sono esibiti alla 02 Arena davanti a circa 20.000 fan che a fine concerto volevano ancora qualche canzone in più rispetto alle 16 suonate, che hanno spaziato dai pezzi più famosi ad altri meno noti.

Molti fan sono andati via estatici, alcuni addirittura dicendo che i Led Zeppelin avevano suonato meglio che negli anni '70, il loro periodo d'oro.

"Li ho visti un paio di volte negli anni '70 e penso che stasera siano davvero meglio", ha commentato John, un uomo sulla cinquantina.

Il cantante Robert Plant, ormai cinquantanovenne, ha cantato "Good Times Bad Times" per cominciare uno dei concerti più pressantemente anticipati degli ultimi anni.

Jimmy Page, 63 anni e capelli ormai bianchi, ha ricordato al mondo perchè è considerato uno dei migliori chitarristi mentre John Paul Jones, sessantunenne, ha dimostrato la sua versatilità passando dal basso alle tastiere.

A completare il quartetto Jason Bonham alla batteria. Suo padre John era morto per alcol nel 1980 provocando lo scioglimento del gruppo che ha venduto 300 milioni di album e influenzato innumerevoli band.

I Led Zeppelin hanno suonato vecchi successi come "Stairway to Heaven", "Kashmir" e "Whole Lotta Love" e canzoni meno note come "In My Time of Dying" e "For Your Life", suonata dal vivo per la prima volta.

L'ultimo concerto vero e proprio dei Led Zeppelin risaliva al 1979, secondo la rivista musicale Nme, mentre nel 1985 il gruppo aveva partecipato al Live Aid.

All'annuncio del concerto il sito di vendita dei biglietti è andato in tilt perchè più di un milione di persone hanno cercato di comprarne uno. Un uomo scozzese il mese scorso ha pagato 170.000 dollari per comprare due biglietti a un'asta di beneficienza.

Il concerto di ieri è stato un tributo a Ahmet Ertegun, che nel 1968 aveva scritturato la band ed è morto l'anno scorso a 83 anni.

 
<p>L'esterno della O2 Arena di Londra dove ieri si sono esibiti i Led Zeppelin REUTERS/Toby Melville</p>