Nasa costretta a rinviare installazione laboratorio

domenica 10 febbraio 2008 14:20
 

HOUSTON (Reuters) - La Nasa ha detto oggi che la passeggiata spaziale per installare un laboratorio europeo sulla Stazione spaziale internazionale sarà rinviata di un giorno a causa di un problema medico riscontrato da uno degli astronauti a bordo.

Il laboratorio Columbus, costato 1,9 miliardi di dollari e giunto ieri alla Stazione a bordo dello shuttle Atlantis, sarà dunque montato domani e oggi l'equipaggio si dedicherà a riparare delle piccole crepe rilevate negli schermi anticalore dello shuttle.

L'astronauta tedesco Hans Schlegel, che doveva effettuare la passeggiata domani, sarà sostituito da Stan Love, ha detto l'agenzia spaziale senza fornire dettagli sul problema che ha causato la sostituzione.

In conseguenza del ritardo di oggi, la Nasa ha deciso di allungare la missione spaziale, che doveva essere di 11 giorni, di almeno un giorno, e l'equipaggio sta cercando di risparmiare energia elettrica in modo da poter rimanere forse anche di più.

Non è ancora chiaro se Schlegel potrà partecipare alla passeggiata prevista per domani, ha detto ai giornalisti John Shannon, coordinatore della missione.

La navicella Atlantis ha raggiunto la Stazione spaziale internazionale ieri dopo due giorni di viaggio dal lancio, avvenuto al Kennedy Space Center in Florida giovedì scorso.

L'obiettivo di questa missione è trasportare e rendere operativo il laboratorio spaziale europeo, che è il principale contributo dell'Agenzia spaziale europea al progetto della Stazione spaziale internazionale.

 
<p>Il modulo Columbus costuito dall'Agenzia spaziale europea e visto in un'immagine televisiva del circuito interno della Nasa. REUTERS</p>