Jerry Lewis arrestato in aeroporto, aveva una pistola in valigia

mercoledì 30 luglio 2008 11:45
 

LOS ANGELES (Reuters) - Il comico Jerry Lewis è stato arrestato a Las Vegas lo scorso fine settimana quando la polizia aeroportuale ha visto ai raggi x che il suo bagaglio trasportava una pistola scarica.

E' quanto hanno riferito ieri le autorità.

Lewis, 82enne, trasportava una piccola pistola calibro 22 quando è giunto venerdì al controllo sicurezza a raggi x dell'aeroporto internazionale McCarran di Las Vegas, secondo quanto ha detto Ramon Denby, portavoce per il Las Vegas Metropolitan Police Department.

L'arma è stata sequestrata, e il comico è stato trattenuto per qualche ora con l'accusa di occultamento d'arma e trasporto non autorizzato, ha aggiunto Denby .

Lewis, era in viaggio per Mount Pleasant, nel Michigan, per esibirsi in uno spettacolo, secondo quanto detto da una fonte vicina all'attore. Non è stato ancora possibile contattare un suo portavoce per un commento sulla vicenda.

L'arma era registrata a nome di Lewis e potrà essere restituita all'attore solo dopo l'udienza in tribunale, ha detto Denby.

Dal 1966, Lewis ha presentato una marcia di solidarietà televisiva ogni anno per la raccolta fondi in aiuto dell'Associazione Distrofia Muscolare. Lo scorso anno ha raccolto 63,8 milioni di dollari.

Star dei film "La famiglia del professore matto" del 1963 e "King of comedy" del 1982, Lewis ha formato un duo di successo con il cantante Dean Martin negli anni 50,

 
<p>L'attore Jerry Lewis REUTERS/Arnd Wiegmann</p>