Vino, per esperti Usa è italiano l'enologo dell'anno

martedì 29 gennaio 2008 19:46
 

ROMA (Reuters) - E' italiano il miglior enologo del mondo, secondo una delle riviste di settore più prestigiose degli Stati Uniti.

A decretare l'italiano Carlo Ferrini "Winemaker of the Year" è stata la rivista "Wine Enthusiast", secondo quanto riferito da winenews.it, sito di riferimento dell'enologia italiana.

A John Mariani, fondatore della Castello Banfi, che ha lanciato il Brunello di Montalcino nel mondo, la rivista di critica enologica americana ha invece assegnato il premio alla carriera "Lifetime Achievement".

"Il duplice riconoscimento, assegnato questa notte all'Italia del vino nella prestigiosa location della Public Library di New York, è la conferma del legame d'eccezione che unisce da tempo il Bel Paese agli Stati Uniti, mercato di riferimento per il nostro export enologico... La quota di mercato dei vini italiani negli Usa supera, infatti, il 30% ed è destinata a crescere. Ma gli Usa dimostrano la loro ammirazione non solo per il prodotto finito, ma anche per il modello di produzione vinicola italiana", spiega winenews.

 
<p>In una immagine d'archivio, un produttore di vini francese osserva un bicchiere di vino rosso. REUTERS/Jean-Paul Pelissier</p>