Papa a New York: Chiesa Usa ha bisogno di "purificazione"

sabato 19 aprile 2008 17:02
 

di Philip Pullella

NEW YORK (Reuters) - Papa Benedetto XVI oggi ha chiesto alla Chiesa cattolica statunitense di superare le divisioni e cercare la "purificazione" e la verità, dopo gli scandali sugli abusi sessuali.

Il Pontefice ha iniziato il penultimo giorno della sua prima visita papale negli Stati Uniti con una messa solenne nella cattedrale gotica di San Patrizio a New York, completata nel 1879 con il denaro degli immigrati e nota come il centro del cattolicesimo americano.

Il Papa ha percorso la Quinta Strada, chiusa al traffico dagli agenti di sicurezza, su una limousine nera.

E' stato accolto sulla gradinata della cattedrale dal sindaco Michael Bloomberg, che prima, in un discorso all'interno della chiesa, aveva scherzato sul fatto di essere ebreo: "Papa Benedetto non avrebbe potuto scegliere un momento migliore per venire a New York, uno splendido fine settimana primaverile, il 200esimo anniversario dell'arcidiocesi di New York, e soprattutto è la Pasqua ebraica".

Per il quinto giorno consecutivo, Benedetto XVI ha parlato dello scandalo degli abusi sessuali che ha scosso la Chiesa americana ed è costato circa 2 miliardi di dollari in risarcimenti alle vittime.

Nella sua omelia, il Pontefice ha detto di essere spiritualmente vicino alla Chiesa americana che cerca di lasciarsi alle spalle lo scandalo e di rinnovarsi.

"Mi unisco a voi nella preghiera che questo sia un momento di purificazione per ogni chiesa e comunità religiosa, un tempo di guarigione. Inoltre vi incoraggio a collaborare con i vostri vescovi che continuano a lavorare per risolvere la questione", ha detto.

Il Pontefice, che ha lamentato "le divisioni tra diversi gruppi, diverse generazioni, diversi membri della stessa famiglia religiosa", ha chiesto a Dio di dare alla Chiesa americana "un rinnovato senso di unità e scopo" in modo che possa "procedere nella speranza, nell'amore per la verità e per il prossimo".

Benedetto XVI, 81 anni, mentre era a Washington - prima tappa del viaggio americano - giovedì ha incontrato vittime di abusi sessuali da parte di sacerdoti.

 
<p>Papa Benedetto XVI celebra la messa nella Cattedrale di St. Patrick a New York. REUTERS/Gary Hershorn</p>