Olimpiadi: bronzo nella vela, deludono Cassina e pallavoliste

martedì 19 agosto 2008 19:50
 

PECHINO (Reuters) - La 19esima medaglia italiana è arrivata oggi nella vela, con Diego Romero bronzo nel laser, ma ancora una volta i risultati hanno lasciato l'amaro in bocca agli azzurri, con Igor Cassina, campione olimpico uscente, che nella ginnastica alla sbarra non è salito sul podio per un soffio, mentre le azzurre della pallavolo non sono riuscite ad arrivare in semifinale, sconfitte per 3-2 dagli Usa, crollando al tie break di un incontro che le aveva viste a lungo in testa.

Romero ha conquistato il settimo bronzo italiano vincendo nella specialità laser maschile, dietro al britannico Paul Goodison e allo sloveno Vasilij Zbogar.

Nel pomeriggio gli occhi erano puntati su Cassina - oro ad Atene 2004 - nella finale alla sbarra.

Ma nonostante il buon esercizio, il ginnasta italiano ha ottenuto solo 15,675 punti, battuto dal cinese Zou Kai (con 16,200 punti) che ha vinto l'oro, dall'americano Jonathan Horton (16,175) argento e dal tedesco Fabian Hambuechen (15,875) bronzo.

Ieri nella finale maschile agli anelli, i risultati dei due azzurri in gara, Andrea Coppolino e Matteo Morandi rispettivamente quarto e sesto, avevano fatto molto discutere.

Male anche le ragazze della pallavolo, battute dagli Stati Uniti -- in una partita molto sofferta -- per 2 set a 3. Si chiudono qui dunque per loro i Giochi, mentre gli Usa passano in semifinale, dove inconterenno Cuba.

BENE GLI ITALIANI DELLA VELA

Se Romero ha vinto un bronzo nel laser, fanno ben sperare anche i risultati portati a casa oggi dagli altri italiani in gara nella vela.

Josefa Idem si è classificata alla finale del kayak singolo femminile nei 500 metri arrivando prima della sua batteria. Accedono direttamente alla finale nel K2 500 anche Andrea Facchin e Antonio Scaduto, terzi in batteria.   Continua...

 
<p>Le azzurre della pallavolo dopo la sconfitta contro gli Stati Uniti a Pechino REUTERS/Alexander Demianchuk</p>