Clima, da G8 forse 10 mld dlr annui in tecnologie per taglio CO2

domenica 29 giugno 2008 12:12
 

TOKYO (Reuters) - Il gruppo delle otto nazioni più ricche sta cercando di investire oltre 10 miliardi di dollari all'anno a sostegno delle nuove tecnologie per ridurre le emissioni di anidride carbonica. Lo scrive oggi un quotidiano giapponese.

Si sta considerando la bozza di un documento da diffondere tra i leader del G8 del 7-9 luglio a Hokkaido, nel nord del Giappone, scrive il Nikkei.

I paesi del G8 pensano di finanziare la ricerca per sviluppare progetti Ccs, per ridurre le emissioni da centrali elettriche, per contribuire a centrare l'obiettivo globale di dimezzare i gas serra entro il 2050, spiega il Nikkei.

La bozza include anche un accordo per fissare obiettivi nazionali provvisori per ridurre le emissioni entro il 2020-2030, un passo cruciale secondo gli ambientalisti e l'Ue, scrive il Nikkei aggiungendo che non ci sono cifre.