Pornostar in topless in moto a Auckland, la sfilata si farà

martedì 19 agosto 2008 12:12
 

WELLINGTON (Reuters) - Un tribunale neozelandese ha autorizzato lo svolgimento di una parata di pornostar in topless lungo la via principale della più grande città del paese, secondo quanto riferito oggi dai media locali.

Il Consiglio di Auckland City aveva chiesto che il tribunale fermasse la manifestazione "Boobs on Bike", in programma per domani, sostenendo che violava una legge che vieta di celebrare eventi osceni in luogo pubblico.

Ma il giudice Nicola Mathers - secondo quanto riportato dalla New Zealand Press Association - ha detto che mentre gli oppositori potrebbero trovare la parata oltraggiosa o di cattivo gusto, il fatto che 80.000 persone abbiano assistito lo scorso anno allo stesso evento dimostra che un numero significativo della popolazione non è d'accordo con le critiche.

La sfilata a Queens Street, a cui partecipano pornostar locali e internazionali, fa parte di un "Expo Erotico" organizzato dal "re de porno" Steve Crow.

 
<p>La parata annuale "Boobs on Bikes" lungo Queen Street, ad Auckland, nell'edizione dell'agosto 2006. REUTERS/Nigel Marple (Nuova Zelanda)</p>