Pompei, Berlusconi: indecente,nominato commissario straordinario

venerdì 18 luglio 2008 19:19
 

NAPOLI (Reuters) - Il governo ha formalizzato oggi la nomina di un commissario straordinario per salvare il sito archeologico di Pompei. Lo ha annunciato il premier Silvio Berlusconi.

"Venendo a Napoli abbiamo constatato lo stato di indecenza nel quale versa Pompei. Non possiamo tenere così quello che riceviamo dal passato", ha detto Berlusconi in conferenza stampa al termine del Consiglio dei ministri tenutosi nel pomeriggio a Napoli.

"Abbiamo nominato il prefetto [Renato] Profili commissario straordinario per salvare Pompei", per riportarla "ad una condizione di decenza e di normalità".

 
<p>Un cane dorme accanto alla coda dei visitatori agli scavi di Pompei. REUTERS/Ciro De Luca</p>