Città del Messico, ciclisti nudi per protesta contro le auto

domenica 8 giugno 2008 18:14
 

CITTA' DEL MESSICO (Reuters) - Centinaia di ciclisti nudi ieri si sono riversati nelle strade della capitale messicana per chiedere rispetto da parte degli automobilisti in una città in cui si muovono circa quattro milioni di veicoli.

Oltre 500 tra uomini e donne, la metà dei quali nudi, hanno pedalato lungo la storica Avenida de la Reforma fino a Plaza Zocalo, cantando "Salva il tuo pianeta, usa la bicicletta!".

Alcuni avevano "veicolo a emissioni zero" pitturato sul retro.

"Stiamo pedalando nudi per vedere se in questo modo ci vedranno", ha detto uno studente, Alejandro Hernandez, stando nudo in piedi prima della pedalata.

"Essere nudi significa non essere invisibili. Gli automobilisti non ci rispettano, ci vedono come una scocciatura", ha aggiunto.

Città del Messico è una delle città più inquinate del mondo assieme a Pechino.