Primavera 2008 tra più piovose degli ultimi due secoli - esperti

domenica 8 giugno 2008 12:57
 

ROMA (Reuters) - Dopo che la primavera 2007 è stata tra le più calde degli ultimi 200 anni, quella in corso risulta tra le più piovose da due secoli a questa parte.

Lo rileva in una nota Coldiretti, basandosi sui dati preliminari dell"Istituto di Scienze dell'Atmosfera e del Clima del Consiglio Nazionale delle Ricerche di Bologna (Isac-Cnr).

"La primavera 2008 si classifica tra le più piovose degli ultimi due secoli con il 35% di precipitazioni in più rispetto alla media del periodo 1961-1990, che i climatologi prendono a riferimento", si legge nella nota.

L'Isac-Cnr, precisa Coldiretti, colloca "la primavera 2008 al diciottesimo posto tra quelle più piovose e al diciassettesimo posto tra quelle più fredde a partire dal 1800, anno in cui sono cominciate le rilevazioni".

"L'Italia è tra i paesi più esposti agli effetti dei cambiamenti climatici e i riflessi che questo provoca sull'ambiente e sulla natura... Si tratta di processi che rappresentano una nuova sfida per l'impresa agricola che deve interpretare il cambiamento e i suoi effetti sui cicli delle colture, sulla gestione delle acque e sulla sicurezza del territorio, dove sette comuni italiani su dieci sono interessati dagli oltre 21mila chilometri quadrati di territorio nazionale considerato a rischio per frane e alluvioni", conclude la nota.