Bambola Bratz, a Mattel riconosciuti danni per 100 mln dollari

mercoledì 27 agosto 2008 09:08
 

RIVERSIDE, Stati Uniti (Reuters) - Un tribunale californiano ieri ha riconosciuto a Mattel 100 milioni di dollari di danni in una causa per violazione del copyright intentata contro Mga Entertainment sulla concessione dell'esclusiva della bambola Bratz.

Mattel aveva chiesto un risarcimento di circa 2 miliardi di dollari più i danni.

 
<p>Due bambole Bratz e una Barbie a terra. REUTERS/Stephen Hird</p>