Hollywood, morto a 87 anni Warren Cowan, il re degli agenti

giovedì 15 maggio 2008 21:36
 

LOS ANGELES (Reuters) - Il leggendario agente di Hollywood Warren Cowan, che ebbe tra i suoi clienti Ronald Reagan, Elizabeth Taylor, Paul Newman e Frank Sinatra, è morto all'età di 87 anni dopo una battaglia contro il cancro, ha riferito oggi una portavoce.

Cowan, co-fondatore della Rogers & Cowan, è morto ieri notte al Cedars-Sinai Medical Center, circondato dalla famiglia.

Gli era stato diagnosticato un tumore tre settimane fa.

Nella sua carriera, durata più di 60 anni, Cowan rappresentò tra gli altri Cary Grant, Danny Kaye, Kirk Douglas, Tony Curtis, Shirley MacLaine, Elton John, Doris Day, Gene Kelly, Lucille Ball, Judy Garland, Steve McQueen, Natalie Wood, Robert Wagner e Joan Crawford, oltre ai due attori divenuti poi politici Reagan e Arnold Schwarzenegger.