Cantante Amy Winehouse non verrà processata per possesso droga

mercoledì 14 maggio 2008 18:52
 

LONDRA (Reuters) - La turbolenta cantante soul Amy Winehouse non dovrà affrontare il processo, dopo l'arresto di pochi giorni fa causato da un video che ritrae una donna somigliante alla pop star mentre assume delle droghe, hanno detto oggi fonti di polizia.

La 24enne era stata arrestata dopo essersi recata spontaneamente presso una stazione di polizia di Londra la scorsa settimana, dove è stata interrogata dagli ispettori per nove ore su un video diffuso da una rivista in gennaio, dove si può vedere una donna con le sue sembianze fumare presumibilmente cocaina.

"Dopo un'indagine del Cps (Crown Prosecution Service) sulla 24enne... non verrà preso alcun provvedimento", ha detto un portavoce della polizia, mentre in un comunicato inviato per conto della cantante si legge che "il giorno fissato per un ritorno di Amy alla stazione di polizia di Limehouse è stato cancellato, ponendo fine a questa faccenda".

Winehouse è stata arrestata due volte negli ultimi due mesi, su questioni separate. Lo scorso mese, fu trattenuta per una notte per aggressione e poi rilasciata il giorno dopo senza accuse a suo carico.

 
<p>La cantante britannica Amy Winehouse in una foto scattata a Londra lo scorso aprile. REUTERS/Toby Melville (BRITAIN)</p>