Pasqua, Confesercenti:18 milioni in vacanza, spesa 9,7 miliardi

venerdì 14 marzo 2008 15:08
 

ROMA (Reuters) - Sono 18 milioni gli italiani che andranno in vacanza a Pasqua, con una spesa di circa 9,7 miliardi di euro, secondo un sondaggio di Confesercenti-Publica ReS.

"Saranno 18 milioni di persone (7,2 milioni di famiglie), fra i quali molti giovani, coloro che lasceranno la propria casa per il week end pasquale", dice una nota di Confesercenti.

"Lo zoccolo duro individuato dall'indagine Publica ReS-Confesercenti è del 30% che non rinuncia alla prima gita di stagione (l'anno scorso però era il 34% ad essere andata in vacanza) mentre un 53% degli intervistati ha già deciso per il no. Rimane un 17% di indecisi".

Per la maggior parte verranno scelte località italiane. Solo l'11% degli intervistati, infatti, pensa di andare all'estero.

Il sondaggio mette inoltre in luce che "solo il 24% dei vacanzieri opterà per una struttura turistica vera e propria (alberghi 19%, villaggi turistici 3%, campeggio 2%), mentre la maggioranza si recherà da parenti o amici (25%) o in casa di proprietà (22%)".

C'è poi chi ricorrerà al bed&breakfast (10%) o all'agriturismo (10%) o prenderà una casa in affitto (5%).

Secondo Confesercenti, per le vacanze pasquali si spenderanno 9,7 miliardi di euro, con una spesa media che "si aggirerà attorno ai 500 euro per un periodo di tempo in media di tre giorni".

 
<p>Un uovo Faberge che fu donato nel 1897 dallo zar russo Nicola II sua moglie per Pasqua. L'uovo &egrave; fatto di oro e platino e tempestato di diamanti e rubini. REUTERS/Nikola Solic (CROATIA)</p>