In arrivo da Nord a Sud brusco calo temperature e nevicate

lunedì 3 marzo 2008 16:32
 

ROMA (Reuters) - I prossimi giorni saranno all'insegna del maltempo, con un abbassamento della temperatura di oltre 10 gradi a partire da mercoledì e nevicate su buona parte del Paese, avverte la Protezione civile in una nota.

"Da domani, martedì 4 marzo, inizierà un consistente peggioramento delle condizioni meteorologiche che, dalle regioni settentrionali, si estenderà rapidamente a tutto il Paese. Si tratta di una ondata di maltempo caratterizzata da fenomeni intensi, dovuta ad una consistente irruzione sull'Italia di aria fredda proveniente dall'Atlantico settentrionale", si legge nella nota.

"Una marcata diminuzione delle temperature - prosegue la Protezione civile - è prevista a partire da mercoledì 5; si stima un calo, rispetto ai valori attuali, di oltre 10 gradi".

Oltre a venti, piogge e temporali, sono in arrivo anche nevicate da Nord a Sud.

"Precipitazioni nevose anche a quote collinari sono al momento previste, tra martedì 4 marzo e mercoledì 5, sulla Lombardia, sul Trentino-Alto Adige, sul Friuli Venezia Giulia, sul Veneto, sui rilievi liguri e sull'Appennino tosco-emiliano; tra mercoledì 5 e giovedì 6 sulla Toscana, sull'Umbria, sulle Marche, sull'Abruzzo, sul Lazio, sul Molise, sulla Campania e sulla Sardegna e, tra giovedì 6 e venerdì 7, sulla Basilicata e sulla Calabria".

"Il Dipartimento della Protezione Civile seguirà l'evolversi della situazione anche mediante la quotidiana pubblicazione sul proprio sito (www.protezionecivile.it) dei bollettini di vigilanza meteorologica nazionale e fornendo tutti gli aggiornamenti che si renderanno disponibili", conclude la nota.

 
<p>Un gruppo di ciclisti del Giro d'Italia pedala sotto la neve in una foto d'archivio. REUTERS/Alessandro Bianchi (AUSTRIA)</p>