Federalberghi: 10 milioni in vacanza per 25 aprile e 1 maggio

martedì 22 aprile 2008 11:38
 

ROMA (Reuters) - Sono oltre 10 milioni gli italiani che per i ponti del 25 aprile e del 1 maggio dormiranno fuori casa almeno una notte, per un giro d'affari di quasi 3 miliardi di euro che fa sperare in un miglioramento della stagione turistica rispetto al 2007.

E' quanto si legge in una nota di Federalberghi, che cita i dati di un'indagine realizzata dall'Istituto Dinamiche intervistando 3.000 persone.

"Dopo la crescita del turismo delle settimane bianche e l'ottima tenuta delle vacanze di Pasqua, i risultati che fanno registrare i `ponti' del 25 aprile e del 1 maggio ci spingono a guardare con un leggero ottimismo alla stagione turistica 2008 degli italiani, pur in una situazione internazionale ancora molto delicata", dice nella nota il presidente della Federalberghi-Confturismo e vice presidente vicario della Confcommercio, Bernabò Bocca.

"Approfittando infatti di questi due `ponti' oltre 10 milioni di italiani (rispetto agli oltre 9,6 milioni del 2007) dormiranno almeno 1 notte fuori casa, determinando un giro d'affari di quasi 3 miliardi di Euro (+12,5% rispetto al 2007), che rappresenta un segnale inequivocabile di come il settore abbia potenzialità ancora inespresse, in grado di determinare le sorti di intere aree del Paese", prosegue Bocca.

ALBERGO IN TESTA A PREFERENZE, MARE LA META PREFERITA

Nello specifico, gli italiani maggiorenni in vacanza - che pernotteranno fuori almeno una notte - per il ponte del 25 aprile saranno 5,25 milioni rispetto ai 4,35 del 2007. Di questi, l'85,4% resterà in Italia - soprattutto in località di mare - rispetto all'81,9% dello scorso anno.

L'albergo resta in testa alla classifica con circa il 35% delle preferenze, ma cresce la percentuale - 25% - di coloro che scelgono la casa di proprietà. Il 14% andrà invece da parenti o amici, mentre il 6,9% opterà per l'agriturismo.

"La spesa media pro-capite (comprensiva di trasporti, cibo, alloggio e divertimenti) si attesterà sui 329 euro rispetto ai 323 Euro del 2007", con una durata media della vacanza di 3,1 notti, precisa la nota.

Federalberghi sottolinea che il 23,5% di coloro che approfitteranno del ponte del 25 aprile per una vacanza ha utilizzato Internet per organizzare il viaggio, mentre il 13,8% ha telefonato direttamente alla struttura o alla località scelta e il 13,4% si è rivolto a un'agenzia di viaggio.   Continua...

 
<p>Alcuni ragazzi al mare a Civitavecchia. REUTERS/Max Rossi (ITALY)</p>