Scienziati in missione in Antartide per capire come sta il clima

sabato 22 marzo 2008 16:39
 

SINGAPORE (Reuters) - Alcuni scienziati oggi hanno iniziato un viaggio in Antartide per vedere se le distese di ghiaccio ai limiti del vasto continente si stiano sciogliendo più rapidamente e se l'Oceano meridionale stia assorbendo meno anidride carbonica.

L'Oceano meridionale assorbe una gran quantità dell'anidride carbonica emessa da industrie, centrali elettriche e trasporti, agendo come un regolatore sui cambiamenti climatici.

"Alcuni recenti risultati suggeriscono che l'Oceano meridionale sia progressivamente meno in grado di assorbire CO2 rispetto al passato", ha detto Steve Rintoul dell'istituto di ricerca australiano Csiro, sostenuto dal governo.

"Se dovesse riuscire ad assorbirne meno, questo tenderebbe ad accelerare il tasso del cambiamento climatico", ha aggiunto.

"Le nostre misurazioni di quanta anidride carbonica si stia accumulando nell'oceano forniranno un test critico di questa ipotesi".

Rintoul è alla guida di una squadra internazionale di ricercatori a bordo dell'Aurora Australis che oggi è partita dalla città dell'Australia meridionale di Hobart, in Tasmania.

Gli scienziati di Australia, Gran Bretagna, Francia e Stati Uniti trascorreranno quasi un mese a fare misurazioni dell'Oceano meridionale tra Antartide e Hobart per vedere come l'oceano stia cambiando e cosa i cambiamenti potrebbero significare per il clima mondiale.

 
<p>Una distesa di ghiaccio in Antartide, a 250 chilometri dall'Oceano meridionale. REUTERS/Alister Doyle</p>