Nevica a Baghdad, per gli abitanti un segno di pace

venerdì 11 gennaio 2008 09:28
 

BAGHDAD (Reuters) - La neve è caduta su Baghdad oggi per la prima volta a memoria d'uomo, colta dagli abitanti come un auspicio di pace.

"E' la prima volta che vediamo la neve a Baghdad", ha detto Hassan Zahar, 60 anni. "Avevamo visto la grandine in passato, ma mai la neve. Guardavo le facce delle persone, erano meravigliate".

"Pochi minuti fa, ero coperto di fiocchi di neve. Sui capelli, sulle spalle. Invito tutti a godersi la pace, perché la neve significa pace", ha aggiunto.

Il vigile Murtadha Fadhil, sotto un balcone per non bagnarsi, ha detto che la neve è "un nuovo segno del nuovo Iraq".

"E' un segno di speranza. Speriamo che gli iracheni purifichino i loro cuori e i politici lavorino per la prosperità di tutti gli iracheni".

Le strade della capitale sono vuote mentre nevica in questa mattinata di festa per l'Iraq.

 
<p>Un abitante di Baghdad passeggia per le strade della citt&agrave; sotto la neve. REUTERS PICTURE</p>