Spagna, scopre di avere una gemella dopo 28 anni

mercoledì 28 maggio 2008 12:46
 

MADRID (Reuters) - Dopo aver scoperto per caso di avere una gemella identica, una donna spagnola ha deciso di fare causa alle Isole Canarie per lo scambio di culla avvenuto 28 anni prima.

La donna ha scoperto di avere una gemella e di essere stata affidata alla madre sbagliata, dopo essere stata confusa con un'altra ragazza in un negozio nel 2001, secondo quanto riferito dai media spagnoli. A causa dell'errore avvenuto in clinica, la sorella è invece cresciuta con la madre naturale, ma con la gemella sbagliata.

Le due sorelle, di cui non è stato fornito il nome, hanno scoperto di essere nate nello stesso ospedale nel 1973 e un test del dna ha poi confermato che sono gemelle omozigote.

"Nel 1973 c'erano solo due assistenti e una responsabile di reparto per 60 neonati", ha detto Densi Calero, che lavorava nel reparto della clinica all'epoca, a una radio locale. "Non è impossibile immaginare che qualcosa del genere possa essere accaduta".

La donna ha deciso di citare i servizi sanitari delle Isole Canarie per 3 milioni di euro per trauma emotivo, ha scritto El Pais. "Vorrei non averlo mai scoperto", ha detto la donna, secondo il suo avvocato.

La sorella è stata invece cresciuta con un'altra bambina, credendo che fosse la sua gemella.

 
<p>Due gemelle omozigoti in una foto d'archivio. REUTERS/Jason Reed (UNITED STATES)</p>