Europei calcio, Del Piero: nessun diktat sul mio ruolo

sabato 7 giugno 2008 15:57
 

di Mark Meadows

BADEN, Austria (Reuters) - Alessandro Del Piero sente di poter vestire il ruolo di capitano della Nazionale ma non pone alcun diktat sul suo ruolo.

La fascia di capitano per la partita di debutto dell'Italia contro l'Olanda è ancora senza nome dopo che il difensore campione del mondo Fabio Cannavaro ha dovuto dire addio al campionato per un infortunio.

Del Piero vanta il maggior numero di presenze in Nazionale, ben 86, ma non gioca per la squadra di Roberto Donadoni da settembre ed è improbabile che scenda in campo nella partita di lunedì a Berna.

"Anche se ci sono altri che possono indossare la fascia per la loro personalità piuttosto che per le presenze, se mi chiedete se mi sento come il capitano, dico di sì", ha detto il 33enne in conferenza stampa.

La fascia potrebbe andare al portiere Gianluigi Buffon mentre Del Piero resterebbe in panchina se Donadoni scegliesse la sua formazione preferita con tre punte.

Lo schema non piace a Del Piero, che si sente molto più a suo agio con la formazione 4-4-2, ma non è tipo da fare pressioni.

"Non ho aspettative particolari (per la partita con l'Olanda). Come sempre mi preparerò per essere al 110%", ha detto l'attaccante azzurro.

"La mia carriera, i fatti, dicono che sono una seconda punta ma non c'è alcun diktat". Anche Romania e Francia sono nel competitivo gruppo C.