Aperta a tutti la biblioteca universitaria più preziosa al mondo

venerdì 7 marzo 2008 14:13
 

LONDRA (Reuters) - La Bodleian Library di Oxford, la cui celebre collezione di libri e manoscritti è finora stata accessibile solo per gli studenti, apre le porte a tutti grazie a una importante donazione.

Fondata nel 1602, la Bodleian custodisce oltre 9 milioni di volumi, tra i quali figurano la prima opera completa scritta in inglese risalente all'890 a.C., uno delle otto Bibbie di Gutenberg ancora esistenti e il First Folio di Shakespeare.

Tra gli oggetti custoditi, anche la sedia realizzata per Francis Drake dalle travi della Golden Hind con la quale circumnavigò il globo tra il 1577 e il 1580.

Studenti da tutto il mondo ricercano tra gli oltre 193 chilometri di scaffali della Bodleian, la più grande biblioteca universitaria britannica e seconda in domensioni solo alla British Library.

"La Bodleian è unica. Non solo ha la più grande e importante collezione universitaria del mondo, ma è anche al primo posto nello sviluppo di informazioni avanzate vitali per la ricerca accademica", ha detto Julian Blackwell dell'omonima catena di libri universitari, che ha donato 5 milioni di sterline.

La biblioteca avrà una nuova hall ed esporrà al pubblico per la prima volta parte della sua collezione.

Tra queste anche i manoscritti originali di molti classici della letteratura, incluso Frankenstein, e una mappa data al re a alla regina di Spagna, probabilmente utilizzata nelle discussioni con Cristoforo Colombo prima del suo viaggio alla scoperta del Nuovo Mondo nel 1492.

 
<p>L'ingresso della Bodleian Library di Oxford. REUTERS/Peter Macdiarmid PKM/ASA</p>