Isae, il 54% degli italiani è soddisfatto della propria vita

martedì 26 agosto 2008 16:38
 

ROMA (Reuters) - Il 54% degli italiani si dice soddisfatto della propria vita, soprattutto nel caso delle famiglie con figli, dei laureati e degli abitanti nel Nord Italia.

Lo rileva l'inchiesta di agosto dell'Isae sulla percezione del benessere individuale, che ha voluto inserire nell'indagine sui consumatori un dato più soggettivo sul benessere.

Gli italiani che si ritengono soddisfatti della propria vita sono il 54%. I più felici sono gli uomini (56%) contro il 52% delle donne. Guardando alla struttura famigliare, i meno soddisfatti sono i single (30% contro il 58% di chi vive in famiglie di quattro o più persone).

Si dicono soddisfatti soprattutto i quarantenni (63%) e le fasce d'età tra i 18 e i 29 anni e tra i 30 e i 39. I meno felici sono gli anziani (46%).

Guardando ai titoli di studio, sono in testa i laureati (73%), e dal punto di vista professionale, i lavoratori indipendenti sono più felici dei dipendenti. Tra questi, i lavoratori con contratto a tempo indeterminato sono più soddisfatti (60%) di quelli a tempo determinato (45%).

Ha un forte impatto sul benessere percepito il contesto economico e sociale: la soddisfazione aumenta all'aumentare del reddito, ed è più alta nelle regioni del Nord (più del 55%) e del Centro (51-55%) mentre diminuisce al Sud.