G8, vertice "verde" tra toilette e auto eco-compatibili

domenica 6 luglio 2008 13:13
 

TOYAKO, Giappone (Reuters) - Tra toilette "intelligenti", auto ecologiche e guardie in giro sui Segways il vertice dei G8 si apre in Giappone per ricordare a tutti che la tutela dell'ambiente è una priorità.

All'ingresso del centro stampa, è possibile calcolare su dei computer le emissioni di anidride carbonica prodotte dal proprio viaggio a Hokkaido e scegliere un progetto per neutralizzarne gli effetti.

Un giornalista in viaggio da Singapore, che ha volato da Tokyo a Hokkaido e resterà in albergo cinque notti, ad esempio, deve cancellare 2,72 tonnellate di anidride carbonica.

Investendo poco più di 250 dollari in un progetto di riforestazione e piantando tre alberi, potrà eliminare tre tonnellate di CO2 in 30 anni. Ma non tanti si sono fermati per cancellare la propria "impronta" di anidride carbonica, ha ammesso Ai Kimura, dell'organizzazione Kpmg Azsa Sustainability, che cura il progetto.

Il Giappone prevede di cancellare interamente le emissioni di anidride carbonica, stimate in circa 25.000 tonnellate.

Con ben 22 leader mondiali attesi dal 7 al 9 luglio, le misure di sicurezza non sono da meno, con 21.000 agenti dispiegati nella sola Hokkaido. Ma persino le guardie si sono adeguate allo spirito ecologico del summit, girando sugli scooter a due ruote Segways.

Anche se, Mitsugu Kubo, che lavora per una ditta di sicurezza, non riesce a capire più di tanto perché girare sue due ruote sia più eco-compatibile che andare a piedi, visto che è così che di solito si muovono. "Di solito dobbiamo camminare, ma almeno con questo non ci stanchiamo", ha detto Kubo.

Anche una flotta di veicoli elettrici, ibridi e a idrogeno attende i partecipanti al vertice.

Ma la sorpresa maggiore viene dalle toilette, dove i giapponesi sono all'avanguardia con i loro pulsanti incomprensibili, i suoni di sciacquoni e i sedili riscaldati. Ma al vertice di Toyako hanno deciso di sorprendere con water realizzati in esclusiva, che si attivano con il movimento di una mano e promettono di risparmiare fino al 31% di acqua rispetto ai water tradizionali.

 
<p>Agenti della sicurezza a bordo di "Segway" ecologici. REUTERS/Issei Kato (JAPAN)</p>