Bono incontra i vertici del Pentagono per discutere di povertà

giovedì 24 gennaio 2008 11:21
 

WASHINGTON (Reuters) - Il front-man degli U2 Bono ha fatto visita al Pentagono per discutere dell'Africa e della lotta alla povertà globale con il segretario alla difesa Usa Robert Gates.

Lo hanno riferito i rappresentanti dei due.

Tra gli argomenti discussi nell'incontro, durato 20 minuti martedì pomeriggio, i piani Usa per un nuovo comando militare americano per l'Africa, ha detto il capo ufficio stampa del Pentagono, Geoff Morrell.

"Penso che sia una chance per due persone che hanno a cuore i problemi del continente africano di parlare dei loro interessi comuni nel risolvere questi problemi", ha detto Morrell della riunione.

Una portavoce di Data, il gruppo co-fondato da Bono per combattere la povertà e l'Aids in Africa, ha detto che il cantante è stato a Washington per incontrare membri della commissione sul budget del Congresso.

"Ha anche incontrato il segretario Gates per discutere della povertà globale e del rapporto tra questa e la pace e la stabilità", ha spiegato Kathy McKiernan.

Bono incontra frequentemente i leader mondiali per convincerli a concedere maggiori fondi e cancellare il debito dei paesi poveri.

Quello dell'altro ieri è stato però il primo incontro con Gates, ex-direttore della Cia che ha rimpiazzato Donald Rumsfeld al Pentagono nel dicembre 2006.

 
<p>Bono in una foto d'archivio. REUTERS/Wolfgang Rattay (SWITZERLAND)</p>