Cultura ebraica, domenica giornata speciale in tutta Europa

mercoledì 3 settembre 2008 17:34
 

MILANO (Reuters) - Sinagoghe aperte al pubblico e itinerari guidati per conoscere i luoghi della cultura ebraica saranno al centro di una giornata speciale si svolgerà domenica 7 settembre in 27 stati europei e 57 città italiane.

Lo riferisce il Comune di Milano, che quest'anno è capofila della manifestazione.

Per l'occasione della giornata della cultura ebraica saranno aperte al pubblico le sinagoghe, i musei e i luoghi storici e culturali delle comunità ebraiche, e si svolgeranno spettacoli, mostre e conferenze.

A Milano sarà possibile visitare la Sinagoga di via Guastalla mentre il Teatro Dal Verme ospiterà gli eventi in programma.

"A Milano vive la seconda comunità ebraica italiana con 10mila persone: non è tra le più antiche, ma è quella che si è arricchita di contributi da tutto il mondo e, per la sua recente evoluzione, è capace di guardare al terzo millennio", ha detto in una nota il presidente del Consiglio comunale Manfredi Palmeri.

"Come rappresentante degli ebrei italiani - ha dichiarato il presidente dell'Unione delle Comunità ebraiche italiane Renzo Gattegna - mi piace insistere sul significato della Giornata europea della Cultura ebraica quale occasione di apertura verso tutti. Apertura fisica dei luoghi ebraici a tutti i visitatori, attraverso la quale ci si propone di stimolare l'apertura delle menti al dialogo, allo scambio e alla comprensione reciproca".

 
<p>Un rabbino legge una preghiera nella sinagoga di Roma in una foto d'archivio. REUTERS/Tony Gentile PP06010098</p>